Blog: http://ostinataecontraria.ilcannocchiale.it

»Siamo governati da idioti.

Oh beh...credo la cosa non stupisca nessuno, ormai. Solo che certe volte mi chiedo come faccia a farsi vedere in giro a volto scoperto e senza vergognarsi nemmeno un po' il 50% [e più, dicono] degli italiani che hanno votato Berlusconi. 
Oggi, il piccolo grande imprenditore-presidente-operaio, ha dimostrato di essere veramente un genio...tra gli idioti, ma pur sempre un genio. 

Premetto: so benissimo che è impossibile non fidarsi di un settantenne che dichiara di avere pochissimo tempo libero ma di occuparlo nel migliore dei modi, ma certe volte non capisco come sia possibile anche solo rimanere ad ascoltare tutto quello che ci viene detto senza nemmeno un moto d'animo: piccolo esempio.
Oggi, in tre minuti Berlusconi, dopo aver detto agli Italiani di investire in borsa e di farlo soprattutto nelle sue azioni [che sono ovviamente le più sicure] e aver ricordato che in Italia c'è la vigilissima Banc[K]a d'Italia [che noi ben sappiamo quanto bene ci tutela] a proteggerci, ha dapprima annunciato di voler chiudere la borsa italiana per cinque giorni, poi, quando qualcuno ha avuto la compiacenza di fargli notare l'enorme stronzata sparata, ha ritirato tutto. Ovviamente i telegiornali hanno riportato la notizia in modo diverso [il comunistissimo tg2 ha semplicemente detto che Berlusconi ha smentito -omettendo che era stato lui stesso a dire ciò che poi ha rinnegato, senza aspettare il terzo canto del gallo- che verranno chiuse le borse per alcuni giorni]; Bersani e Di Pietro sono stati gli unici che hanno avuto la decenza di rispondergli a tono, accusandolo di aggiotaggio.
Gli altri capi di stato cercano di risolvere i problemi, lui cerca di raccogliere consensi sparandole grosse: il problema è che più le spara grosse, più gli italiani gli credono. 

I rifiuti a Napoli: spariti. La criminalità: sconfitta. Le città: più sicure, con l'esercito che le presidia [noi siamo talmente intelligenti da accettare un'auto-invasione! Dio, come siamo avanti!]. Le borse: in rialzo, ma solo QUANDO E SE lo deciderà lui.
D'altronde lui lo ha sempre detto di essere l'unto del Signore, colui che tutto può. Siamo noi che non gli abbiamo mai creduto...

Chi è l'altra idiota del giorno? La Gelmini, ovvio! Spero che non si dimentichi questa giornata facilmente...ah, a Roma sono scesi in piazza circa 40.000 ragazzi...chissà quanti ne ha stimati la questura di Roma? Circa un decimo :D

Pubblicato il 10/10/2008 alle 20.52 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web